salsiccia-calabrese

1 Festa del Maiale: Frittole, Curcuci, Salsiccia Calabrese Vendita OnLine

Stabilita la prossima data della spedizione della nostra Salsiccia Fresca Calabrese.

Dopo aver ampiamente illustrato come cucinare la salsiccia calabrese, abbiamo deciso di spedire il 18 marzo prossimo.

La salsiccia è prodotta solo con carne di suino nero allevato allo stato brado in Aspromonte.

Da oggi e fino a giovedì 14 marzo è possibile prenotare la salsiccia fresca e riceverla nella settimana del 18-23 marzo, spediremo infatti lunedì 18 e martedì 19 con consegna entro 48h.

Come sempre, oltre alla salsiccia fresca, è possibile prenotare anche le frittole di maiale e i curcuci (o gelatina, mujcate, suzzu)

Per garantire la freschezza dei prodotti (vengono preparati proprio per noi alcune ore prima la data stabilita per la spedizione) è necessario preordinare salsiccia fresca, frittole e curcuci entro il giovedì precedente.

Il consiglio che mi sento di darti è, se ti interessa davvero la vendita di salsiccia calabrese, di non attendere troppo, generalmente finiamo i prodotti freschi prima dell’ultima data utile per la prenotazione.

E allora cosa aspetti? Clicca qui e acquista online la salsiccia fresca e gli altri prodotti della Festa del Maiale!!

CalabriaBox – Cucina come uno Chef: Ingredienti calabresi dosati

CalabriaBox FoodBoxCalabriaBox – Cucina come uno Chef: Ingredienti calabresi dosati

Vuoi preparare facilmente delle gustose ricette con prodotti calabresi?
Grazie alle nostre CalabriaBoxconfezioni con ingredienti calabresi selezionati, potrai vivere l’esperienza di cucinare come un grande Chef!
Acquistando le nostre CalabriaBox riceverai a casa tua tutti gli ingredienti per preparare una ricetta ideata per noi dallo chef Giuseppe Salvatore Paladino
Oltre agli ingredienti necessari per la preparazione, all’interno della CalabriaBox troverai anche la ricetta calabrese ideata con i nostri prodotti.
Avrai quindi un procedimento spiegato nei minimi dettagli su come realizzare un piatto tradizionale.
Garantiamo una giusta combinazione di ingredienti di qualità per offrire un’esperienza di cucina unica.
Puoi condividere la CalabriaBox con la persona che ami o semplicemente con gli amici.
Non ci sono limiti alla fantasia di chi ama cucinare e con CalabriaBox il risultato è garantito!
Visita subito il nostro sito e acquista una delle box pronte per te: www.calabriabox.it
Vuoi capire meglio come funziona CalabriaBox? Guarda subito il video qui sotto:

Intervista a Giuseppe Salvatore Paladino

Giuseppe Salvatore PaladinoGiuseppe Salvatore Paladino: Calabrese, gastronomo, cuoco, docente ed esperto di peperoncino, chef per il progetto CalabriaBox.
L’abbiamo incontrato per farci raccontare il suo rapporto con la tradizione e la sua storia.
Giuseppe, parlaci un pò di te. Dove e quando/come nasce la tua passione per la cucina?

La mia passione per la cucina nasce all’età di sei anni, quando per esigenze di lavoro i miei mi lasciavano con mio nonno che mi affascinava con i profumi della sua cucina e con i peperoncini che mangiava. La cosa che mi colpì di più, è che tutti i giorni a fianco del bicchiere di vino aveva sempre un peperoncino che mangiava a crudo. Era il mio eroe e ha ispirato le mie due grandi passioni: la cucina e il peperoncino.

La Calabria ha una grandissima varietà gastronomica. Cosa puoi dirci? Cosa conservare e cosa innovare?

La Calabria è sempre stata una terra generosa dei prodotti della terra e della norcineria.  Proprio questa tipicità ha fatto si che negli ultimi anni si creasse una sorta di sinergia tra i prodotti tipici e la voglia di innovare e di promuovere le produzioni di eccellenza calabrese. E così oggi, la gastronomia della Calabria non si basa solo sul notissimo bergamotto e sulla versatilità della ‘nduja ma anche sulle tante produzioni biologiche e di qualità.  E’ una regione in continua evoluzione dove i giovani cuochi calabresi hanno iniziato a fare innovazione e ricerca valorizzando la tradizione. Io conserverei l’amore per la tipicità, il rispetto per le matiere prime. Mi piacerebbe venissero sviluppate nuove idee  e creati nuovi format di prodotti  magari creando dei veri e propri laboratori del gusto.

Com’è nata la collaborazione con CalabriaBox?

Stavo navigando su internet e facendo una ricerca sono rimasto colpito dall’azienda. Allora mi sono messo subito in contatto e ho conosciuto Laura, una ragazza giovane e con la mia stessa voglia di crescere professionalmente. Da li ci siamo confrontati e abbiamo notato di avere gli stessi valori.

Cosa pensi del progetto CalabriaBox?

Come dicevo prima il progetto CalabriaBox mi è piaciuto subito perchè abbraccia i miei valori in quanto valorizza le tipicità calabresi e permette di cucinare senza fare alcuno spreco ricette sfiziosissime. Infatti, tramite la ricetta allegata e il video è possibile cucinare piatti gustosissimi come un vero chef. Inoltre il progetto mi ha colpito per l’impegno di poter far conoscere a tutti la cucina calabrese.

Giuseppe Salvatore Paladino è lo chef che ha ideato le ricette delle nostre CalabriaBox.

Grazie e Complimenti!

Peperoncineria  Paladino SRL- Italian Chilli Pepper – Strada Nuova N.9- 43121 Parma (PR)

Il marketplace di prodotti tipici calabresi

CalabriaBox è l’UNICO marketplace prodotti tipici calabresi

Il primo ed unico marketplace di prodotti tipici calabresi a filiera corta, un marketplace di vendita diretta tra produttori e utenti, con l’obiettivo di scoprire e valorizzare i sapori autentici delle migliori produzioni locali, dove “autentico” non si riferisce solo all’artigianalità dei prodotti ma anche, e soprattutto, alla storia che li lega al loro territorio. Piccoli produttori uniti dal rispetto delle materie prime e della loro lavorazione e che, in un mix di tradizione, esperienza e innovazione, danno vita a prodotti unici ed inimitabili.

ManGiaSti infatti è una piattaforma web e mobile che consente ai privati di ordinare le eccellenze della gastronomia calabrese direttamente dai produttori artigianali più rappresentativi della tradizione locale quali salumifici, caseifici, laboratori, panifici, pasticcerie ecc.

ManGiaSti è un mercato online che ti garantisce di ricevere direttamente a casa tua i migliori prodotti tipici calabresi direttamente dai contadini, allevatori, trasformatori, piccoli produttori artigianali della Calabria, i più rappresentativi della tradizione locale saltando tutti i passaggi della grande distribuzione.
La vendita è diretta dal produttore al consumatore.

Sosteniamo le piccole produzioni calabresi con particolare attenzione alla scoperta e alla valorizzazione dei prodotti presidio Slow Food.

ManGiaSti si pone l’obiettivo di rendere accessibili a tutti le migliori eccellenze calabresi, raccontandone la storia, i sapori e le tradizioni ma soprattutto mettere in contatto diretto i migliori produttori con chi ama il cibo autentico e di qualità.

ManGiaSti è una piattaforma a numero chiuso. La motivazione risiede nel fatto che selezioniamo solo produttori artigiani che hanno si una capacità produttiva limitata e quindi un prodotto non accessibile a tutti ma prodotti di alta qualità buoni come una volta.

Per questo, la selezione degli operatori business con i quali lavorare è molto rigida, in modo tale da garantire ai nostri produttori una giusta promozione dei loro prodotti e, allo stesso tempo, permettere ai nostri clienti di conoscere meglio il mercato locale calabrese fatto da produttori che condividono con noi la nostra stessa passione per la ricerca della materia prima di alta qualità, tutta Calabrese.

CLICCA QUI >>> ed acquista dall’UNICO Marketplace di PRODOTTI TIPICI CALABRESI

La Borsa del Contadino

Borsa Del ContadinoLa Borsa del Contadino

Se vivi a Reggio Calabria e dintorni e vuoi degustare il meglio dei prodotti artigianali locali, sei arrivato nel posto giusto.

CalabriaBox, con la Borsa del Contadino, offre ai propri clienti la possibilità di portare sulla propria tavola prodotti genuini e sani direttamente dal produttore e comodamente a casa tua: prodotti SANI e BUONI , prima ancora che belli.

Tutti i prodotti presenti nella Borsa del Contadino, sono prodotti artigianali e derivati da pochi ingredienti ma di alta qualità: assapora tutto il gusto della merce selezionata per te da CalabriaBox.

La prima Borsa del Contadino sta arrivando!

Contattaci compilando il modulo qui sotto per ricevere in anteprima l’offerta a te riservata!


Salumi, Formaggi, Conserve, Ortaggi e Prodotti della Terra in genere prodotti in maniera naturale, sintesi ottimale tra tradizione ed innovazione. Siamo riusciti a riportare sul mercato i prodotti secondo la ricetta tradizionale ma con metodologie e processi produttivi in linea con le attuali normative e standard.

Fra i prodotti proposti, particolarmente apprezzati sono quelli con marchio collettivo territoriale presente in etichetta e certificati come “Prodotto del parco Nazionale d’Aspromonte

CalabriaBox – Chi siamo

Il progetto CalabriaBox nacque alcuni anni fa dall’esigenza di rendere disponibili in Italia e in Europa tutti quei prodotti caserecci calabresi naturali, 100% senza conservanti, prodotti buoni come una volta impossibili da trovare fuori dalla Calabria (e in realtà, ormai, anche in Calabria).

Ho zii, cugini e amici calabresi sparsi in giro per l’Italia ed in Europa, che lamentano continuamente difficoltà a ritrovare gli antichi sapori calabresi dove vivono nonostante il loro desiderio di voler assaporare ancora una volta i sapori di una volta. Girano per i negozi, mercati, fiere delle varie città, acquistano prodotti calabresi da banchi calabresi mail sapore non è lo stesso. Salumi insapore, duri, formaggi senza gusto, magari prodotti con latte in polvere, melanzane e sottolio che si sfaldano. Insomma niente a che vedere con i nostri prodotti calabresi! Che delusione per chi acquista…

Io sono fortunata, la mia famiglia, in Calabria, ancora alleva il maiale, i salumi li produciamo noi (mio padre, i miei zii) e anche le conserve (pomodori secchi, melanzane a filetti, olive ecc) e quindi non ho la necessità di acquistare soppressate, salsiccie, capicolli o sottoli vari. In realtà non sempre i prodotti in casa bastano per tutto l’anno e anche i formaggi devo acquistarli.

In questa ricerca mi sono scontrata con la difficoltà di reperire sul mercato (anche in Calabria) un prodotto senza conservanti, con materie prime naturali, prodotti derivanti da animali allevati naturalmente come una volta, formaggi prodotti con latte vero (non in polvere) e senza fermenti lattici.

In realtà gli unici prodotti “naturali” (a detta del venditore) che ho trovato erano tutti senza etichetta… certo, la fiducia… ma non sempre può bastare.

Insomma, questa era la situazione qualche anno fa che si presentava a chi cercava prodotti tipici calabresi naturali, buoni come una volta.

Non potevo rassegnarmi a questa situazione, con tutte le prelibatezze, le eccellenze che abbiamo in Calabria non è possibile che i calabresi lontani da casa ma con la Calabria nel cuore non abbiano la possibilità di ritrovare gli antichi sapori calabresi e sentirsi a casa anche se a centinaia di km di distanza.

E così inizia la mia ricerca! Ho contattato diversi produttori, aziende che già vendono i loro prodotti “legalmente” (si perchè c’è anche gente che vende abusivamente) anche fuori dalla Calabria ma che commercializzano solo prodotti con conservanti (E249 E250 E251 E252), fermenti lattici e le risposte non mi hanno proprio convinto. Secondo la maggior parte di queste aziende, i conservanti sono necessari per la sicurezza del consumatore, si rischia la vita a mangiare prodotti senza conservanti, mi hanno detto.
Strano, pensavo, da 38 anni mangio a casa salumi senza conservanti e non sono morta neanche una volta 🙂

Allora inizio a informarmi…

“I primi – i nitriti – sono i sali di sodio e potassio dell’acido nitroso, i secondi i corrispondenti ma dell’acido nitrico. Presenti in natura, vengono utilizzati nella lavorazione delle carni conservate e negli insaccati per due motivi: donano e consentono alla carne di mantenere (più a lungo) un colore rosso e impediscono la produzione di botulino, batterio che produce tossine mortali per l’uomo.” (FONTE www.dissapore.com)

Questa ultima frase potrebbe convincerci che nitriti e nitrati siano indispensabili per garantire la conservazione dei salumi, in realtà non è proprio così!

Innanzitutto va detto che, in alcune condizioni (come potrebbe essere l’ambiente acido dello stomaco) i nitriti potrebbero dare origine a sostanze cancerogene chiamate nitrosammine. I nitrati possono anch’essi – a causa dei batteri presenti nella saliva – trasformarsi in nitriti e riportarci nella situazione precedente.

Arrivati a questo punto credo che tutti iniziamo a dubitare della possibilità di continuare a degustare salumi con conservanti.

La buona notizia è che è possibile produrre salumi senza conservanti (nitriti e nitrati, ed altri additivi quali glutine e lattosio) utilizzando carni fresche e metodi di lavorazione più lenti.

Bene, ero arrivata ad un punto decisivo nella mia ricerca.

Inizio allora a ricercare piccoli produttori locali che, con metodologie e processi produttivi in linea con le attuali normative e standard, lavorando quindi in regime di sicurezza per il consumatore, compiono una perfetta sintesi tra tradizione ed innovazione. Sorpresa!!!

Esistono ancora piccoli produttori che lavorano i prodotti come una volta!

Purtroppo questo tipo di produttori vendono generalmente solo in locale, entro pochi km dal luogo di produzione. Come dare la possibiltà agli amanti dei prodotti calabresi di degustare questi prodotti?

Da questo interrogativo nasce il progetto CalabriaBox. E’ proprio questo il nostro scopo: selezionare solo il meglio dei prodotti calabresi naturali senza conservanti, prodotti da piccoli produttori locali in maniera veramente artigianali, da proporre sul mercato italiano ed europeo.

Dopo mesi di ricerca minuziosa, abbiamo un catalogo con oltre 100 prodotti di varia natura ma accomunati da un’importante caratteristica: SONO SENZA CONSERVANTI, SONO PRODOTTI ARTIGIANALI.

I nostri prodotti sono la naturale conseguenza dell’allevamento di nostri animali con foraggi aziendali e la trasformazione delle materie prime nel rispetto delle più antiche tradizioni calabresi e con aromi prodotti in azienda (peperoncino e finocchio).
Questo ci permette di proporre ai nostri clienti solo prodotti genuini e di alta qualità, prodotti da filiera produttiva corta, in quanto quasi tutte le materie prime sono prodotte all’interno delle aziende ed è proprio per questo che è possibile seguire la tracciabilità dei nostri prodotti.

Controlliamo in maniera costante e accurata tutte le fasi della filiera, dall’allevamento, che viene condotto prevalentemente con l’utilizzo di foraggi prodotti in azienda, alla lavorazione ed alla conservazione.

CalabriaBox è tutto questo, tutto questo grazie a Voi che ci avete seguito, supportato e dato fiducia. Se questo progetto continua a crescere e svilupparsi a ritmi “umani” e non “prettamente commerciali” è soprattutto grazie a voi. A nome di tutto lo staff GRAZIE 🙂

calabriabox

6 rimedi naturali detox per smaltire gli eccessi pasquali!

6 rimedi naturali detox per smaltire gli eccessi pasquali!

1. AIUTA IL FEGATO con erbe amare, carote, sedano, barbabietole e rosmarino. Usa spezie come curcuma, cumino e curry
2. ALIMENTAZIONE SEMI-LIQUIDA a base di succhi e centrifugati di frutta e verdura fresca, zuppe e passati di verdura, frullati, olio di semi di lino, semi di sesamo, semi di zucca e acqua naturale
3. SPEZIE DISINTOSSICANTI alcune spezie ed erbe aromatiche sono in grado di favorire i processi di depurazione dell’organismo: origano, cannella, cumino, zenzero, finocchio, pepe nero, prezzemolo, rosmarino e curcuma
4. ASSUMI VEGETALI CRUDI ovvero frutta e verdura fresca, germogli, frutta secca e semi oleaginosi, è uno dei metodi consigliati per la purificazione dell’organismo e per favorire l’attività dell’apparato digerente
5. AIUTA L’INTESTINO ad eliminare le scorie ed eventuali batteri nocivi con aceto di mele, succo d’aloe vera e fermenti probiotici
6. ASSUMI TANTA FRUTTA, verdura e cereali di provenienza biologica e biodinamica un aiuto importante per l’organismo nella depurazione da metalli pesanti

E dopo il periodo di disintossicazione… acquista solo prodotti naturali, senza conservanti su www.calabriabox.it

CalabriaBox: Specialisti in Prodotti Calabresi Genuini

Ciao, sono Laura!
Questo sito nasce per metterti a conoscenza della nostra specializzazione esclusivamente in vendita online di Prodotti Calabresi Genuini.

Selezioniamo e spediamo in Italia ed Europa solo salumi, formaggi, conserve prodotti in Calabria senza conservanti ne coloranti, prodotti secondo antiche tradizioni calabresi, in modo naturale.

Questo significa che con noi puoi riscoprire gli antichi sapori della Calabria, degustare i prodotti tipici della tradizioni calabresi ricevendoli comodamente a casa tua anche se sei lontano dalla Calabria.

A differenza di tanti altri colleghi noi non vendiamo:

  • prodotti senza etichetta e quindi di dubbia provenienza,
  • prodotti di altre regioni d’Italia spacciandoli per calabresi (vista la possibilità di indicare in etichetta solo il codice dello stabilimento di produzione e non il luogo),
  • prodotti con conservanti (E-250 ed E-249 sono nitriti – E-251, E-252 sono nitrati)

Per questo ti invitiamo a informarti bene prima di acquistare!

Dove acquistare prodotti tipici calabresi fatti in casa come una volta? Salumi e Formaggi senza Conservanti ne Coloranti? Su www.calabriabox.it 🙂

Latte e carne in un’alimentazione equilibrata e sostenibile

Si è svolto a Torino il 3 aprile  un interessante incontro ad ingresso gratuito intitolato “Latte e carne in un’alimentazione equilibrata e sostenibile” nell’ambito delle attività divulgative dell’associazione “Più Vita in Salute”.

L’intervento del professor Battaglini (DiSAFA – Dipartimento Scienza Agrarie, Forestali e Alimentari) ha presentato il latte per quello che è, nell’attuale dicotomia tra il latte di animali al pascolo (buono per la salute, ndr) e il latte di bestie allevate in stalla, a mangimi (non buono per la salute, ndr). “Il latte”, spiega la presentazione dell’incontro, “è un alimento “completo” per le sue funzioni energetica, plastica e catalizzatrice. Il suo consumo, nonostante le numerose obiezioni al riguardo, riveste notevole importanza per la prevenzione di varie patologie (è chiaro che si sta parlando di “latte buono”, da “animali felici”)”.

Anche i formaggi, se ottenuti da animali allevati in maniera più estensiva (alimentazione a base di pascolo e fieni, con un ridotto – o meglio nullo – consumo di mangimi) possono essere considerati, oltre che utili per chi se ne nutra, anche dei prodotti a basso impatto ambientale con ridotte emissioni di CO2.

Queste produzioni, oltre ad avere favorevoli ricadute sul benessere degli animali allevati e sul mantenimento della biodiversità, si presentano come componenti ideali di un’alimentazione equilibrata e sostenibile. Molte ricerche indicano infatti che alcune molecole lipidiche, come il Cla (Acido Linoleico Coniugato), naturalmente presenti nei prodotti lattiero-caseari di animali al pascolo esprimono importanti proprietà nutraceutiche.

“Occorre peraltro che venga compreso da un’opinione pubblica il più ampia possibile”, prosegue il documento, “anche il valore “etico” di questi prodotti. È dunque necessario un pieno riconoscimento del ruolo sociale di chi produce questi alimenti: allevatori che grazie all’attività pastorale consentono il mantenimento di territori complessi e preziosi” che altrimenti andrebbero perduti.

Nell’intervento del professor Brugiapaglia (Dipartimento di Zootecnia) è stato invece affrontato il valore della carne bovina nell’alimentazione umana. “Sulla carne”, spiega la presentazione dell’incontro, “in questi ultimi anni è stato detto tutto e il contrario di tutto: che è un alimento indispensabile per una corretta alimentazione, che è pericolosa perché potrebbe provenire da animali cosiddetti “pazzi” e più recentemente che fa male alla salute”.

“Oggi il consumatore”, proseguono gli organizzatori, “in mezzo ad una miriade di informazioni distorte e certamente confuse, esige maggiore chiarezza per potersi orientare con più tranquillità al momento di fare la spesa”.

Nel corso dell’incontro è stato quindi fatto il punto su cosa è oggi la carne, illustrando le principali caratteristiche qualitative e le garanzie che il mercato offre al consumatore per acquistare un prodotto realmente controllato.

Una rassegna di undici incontri
“Latte e carne in un’alimentazione equilibrata e sostenibile” è uno degli appuntamenti (tutti ad ingresso gratuito) della rassegna “I Lunedì pomeriggio della Prevenzione e della Salute”, organizzato dall’Associazione “Più Vita in Salute”.

Dal 2014 a questa parte, nella Circoscrizione 8 del capoluogo piemontese,  sempre attenta ai bisogni dei cittadini, si sono tenuti diversi incontri pomeridiani, finalizzati a migliorare la qualità della vita della cittadinanza. Tale iniziativa  è stata pensata e realizzata dall’allora coordinatore della IV Commissione, Giovanni Bresciani, che tutt’ora ne è uno dei principali artefici.

L’accresciuta partecipazione dei cittadini a questi incontri registrata nel 2016 ha fatto sì che l’iniziativa potesse proseguire anche quest’anno, per divulgare informazioni e consigli, al fine di migliorare la durata e la qualità della vita. Per il 2017 gli organizzatori hanno pensato quindi di organizzare incontri destinati ad aiutare l’individuo a sviluppare un rapporto sociale, comunicando con sé stesso e con gli altri e riappropriandosi della conoscenza del proprio corpo.

Il ciclo di conferenze fornirà indicazioni preziose per orientarsi verso  un’alimentazione più sana e corretta e per praticare attività fisica efficace, anche sfruttando le risorse del contesto ambientale in cui si vive.

“Riteniamo necessario”, spiegano gli organizzatori della rassegna, “conoscere i segnali di ogni organo del proprio corpo, in quanto dare ascolto ai messaggi e ai bisogni del proprio corpo e della propria mente può consentire di sostituire comportamenti automatici con comportamenti consapevoli e sapere riconoscere i campanelli d’allarme di possibili malattie”.

“Il nostro corpo”, prosegue la presentazione, “negli anni subisce dei cambiamenti che dobbiamo a volte interpretare e comunque monitorare e se necessario contrastare con interventi correttivi e migliorativi. Inoltre oggi la salute è più una scelta che un destino e la prevenzione è più un dovere che una scelta; pertanto conoscere e applicare le regole della prevenzione è doveroso e irrinunciabile”.

Undici gli incontri della rassegna, sette dei quali ancora da tenersi, su:
– Recupero di tradizioni nell’alimentazione quotidiana
– Corretta alimentazione con il latte e la carne
– Il movimento è conosciuto per i suoi effetti sul  fisico, ma determina anche la capacità di agire e la sensazione di benessere
– Alimentazione protettiva per l’apparato digerente
– Il nostro corpo negli anni subisce dei cambiamenti naturali: come adattarsi alla menopausa e all’andropausa
– Fisioterapia e riabilitazione, i benefici di una corretta prestazione
– Ricorrere in modo adeguato all’assunzione  dei farmaci

FONTE

Opinioni CalabriaBox Esperienza Vendita Online Prodotti Tipici Calabresi

Carissimi amici,

oggi vogliamo fare con voi il punto della situazione e soprattutto farvi leggere alcune recensioni su CalabriaBox, valutazioni dei nostri clienti, reali opinioni su CalabriaBox.

Il settore alimentare è sicuramente un settore molto delicato e complesso, bisogna stare molto attenti a cosa si acquista, soprattutto online dove non è possibile vedere il prodotto primo di acquistarlo. Secondo la normativa i siti di ecommerce alimentare devono riportare nelle schede (pagine) dei singoli prodotti tutte le indicazioni presenti in etichetta obbligatorie, con particolare riguardo agli ingredienti. Si, perchè soprattutto nel settore alimentare, il consumatore deve essere ben informato su quello che acquista.

Non ci dilunghiamo molto su questo discorso che approfondiremo in altro articolo… siamo felici di poter presentare qui le recensioni rilasciate sulla nostra pagina CalabriaBox dai nostri clienti! Vuoi sapere cosa pensano di noi? Ecco:

Ecco qui solo alcune delle recensioni su CalabriaBox. Sei alla ricerca di prodotti calabresi genuini? Cosa aspetti? Contattaci subito: www.calabriabox.it