nduja calabrese spalmabile

Tutto sulla nduja calabrese: cos’è, ricette e come mangiarla

La nduja è un insaccato tipico di Spilinga, in Calabria, a base di carne di suino e peperoncino calabrese piccante.

La nduja è un salume tipico della cucina povera calabrese nata per utilizzare gli ultimi scarti del maiale
Nella nduja non solo viene usato peperoncino di qualità ma viene usato anche in quantità. La nduja è un salume calabrese spalmabile e molto piccante.

Scopriamo la ricetta, come mangiarla e i valori nutrizionali.

La nduja calabrese rientra nella categoria di insaccati “poveri” ricavata dall’unione di parti scartate dall’intero maiale.

Non si sa molto di certo sulla storia della nduja, di come sia nata ecc

L’unica cosa certa è che sia un prodotto nato dall’esigenza di non sprecare nulla del maiale.

Perchè, come si dice in Calabria, del maiale non si butta niente!

Da diversi anni è stata inoltre stabilita una giornata totalmente dedicata a questo importante insaccato.

Dal 1975 ad oggi, infatti, l’8 agosto di ogni anno a Spilinga si tiene la sagra della ‘nduja. Eventi simili si tengono in molti altri comuni calabresi.

INGREDIENTI DELLA NDUJA CALABRESE 

Una dell principali curiosità di chi vuole provare questo salume, è sicuramente, come è fatta la nduja? oppure Cosa c’è dentro la nduja?

Presto detto!

Le parti grasse del maiale (lardo, pancetta, guanciale)  tritate e impastate con i peperoncini coltivati in azienda in un rapporto 4:1.

La carne viene tritata, viene impastata con i peperoncini e insaccata in budello cieco.

Si tratta di un prodotto tipico della provincia di Vibo Valentia ad oggi la nduja viene prodotta in molte zone della regione.

Altra curiosià, quante calorie ha la nduja?

In linea generale possiamo dire che per ogni cucchiaino da tavola di ‘nduja si contano 77 kcal (512 Kcal ogni 100 g), 7,57 g di grassi, 0,33 g di carboidrati e 1,84 g di proteine

Ma soprattutto è lecito chiedere, Come si cucina la nduja calabrese?

Innanzitutto ci tengo a dire che la vera nduja calabrese non si taglia ma si spalma. E si! Deve avere consistenza spalmabile (come la nutella 🙂 ) e non tale da essere tagliata a fette!

Tradizionalmente la Nduja di Spilinga viene servita spalmata su una fetta di pane abbrustolito caldo, ma oggi viene utilizzata per diverse ricette anche gourmet.

Nduja: ricette e come mangiare il salume piccante più amato

Non solo la ‘Nduja è ottima anche per accompagnare formaggi semi stagionati per farcire delle frittate e per guarnire la pizza. Può essere poi usata come ripieno per polpette arancini e panzerotti.

Scopri, cliccando qui => Ricette con la Nduja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *