Stroncatura con sugo ai Funghi Porcini freschi

La stroncatura calabrese non è solo una pasta integrale, è una specialità calabrese, precisamente della zona di Gioia Tauro.

La stroncatura è infatti un piatto tipico della Calabria tanto squisito quanto povero, tanto che per molto tempo è stato anche dichiarato illegale e lo si consumava di nascosto.

[imacprestashop_categorias_ws idioma=’0′  categoria_id=’14’ num_productos=’37’ show_idioma=”]

Si hanno poche notizie sull’origine di questa pasta calabrese, si sa per certo che già alla fine del Settecento era usata nella Piana di Gioia Tauro e prodotta dai pastifici locali con gli scarti delle crusche di molitura.

Addirittura, secondo aneddoti raccontati da gente del tempo, si dice che la farina per preparare la stroncatura fosse raccolta spazzando il pavimento dei depositi dei pastifici, gli scarti della lavorazione. Anche per questo appariva molto scura, ruvida e saporita
Il prezzo era dunque bassissimo, il sapore ottimo, e quindi la stroncatura divenne uno dei piatti preferiti dalle classi più povere.

Oggi la stroncatura è in vendita in Calabria e grazie a noi anche online, così che puoi riceverla in qualunque posto tu ti trovi!

In attesa di acquistarla, ti offriamo una ricetta gustosa di stroncatura Funghi Porcini freschi, questa è la nostra ricetta.

CLICCA E ACQUISTA

INGREDIENTI:

  • Un pacco di Stroncatura 500gr
  • Funghi Porcini Freschi, 300 grammi
  • Besciamella, un cucchiaio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Aglio uno spicchio

PROCEDIMENTO:

Mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella capiente con due cucchiai di olio.

Una volta che l‘olio è ben saporito aggiungere i funghi porcini e fai rosolare a fiamma alta.

Nel mentre metti a bollire una pentola con abbondante acqua salata.

Fai cuocere i funghi finché non appariranno cremosi, se necessario aggiungi un pò d’acqua calda dalla pentola della pasta.

Tuffa la Stroncatura nell’acqua bollente.

Una volta che i funghi saranno cotti aggiungi un cucchiaio abbondante di besciamella, mescola per bene e attendi che la pasta sia pronta per essere scolata.

Scola la pasta e falla saltare a fiamma viva per un minuto nella padella ove hai preparato il sugo.

Impiatta decorando con un cucchiaio di besciamella. Il risultato sarà ottimo!

FONTE RICETTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *